Realtà virtuale, in arrivo Vrums

Realtà virtuale, in arrivo Vrums

Bologna. Sarà inaugurato il 29 novembre il primo centro in Italia per la promozione, la fruizione, lo studio e la divulgazione.

Bologna. La “Realtà virtuale” avrà un suo centro, il primo in Italia, per la promozione, la fruizione, lo studio e la divulgazione. Sarà inaugurato i

L’Università di Bologna guarda al futuro con l’intelligenza artificiale
La prima comunità energetica nascerà a Bologna
HackInBo, la sicurezza all’ombra delle due torri

Bologna. La “Realtà virtuale” avrà un suo centro, il primo in Italia, per la promozione, la fruizione, lo studio e la divulgazione. Sarà inaugurato il prossimo 29 novembre a Bologna in via Zaccherini Alvisi 8.

Vrums, Virtual reality rooms Italia, che vivrà in uno spazio di 280 metri quadrati, nasce dall’esperienza interdisciplinare di professionisti della comunicazione e delle nuove tecnologie, ricercatori in campo socio-sanitario e Vitruvio virtual museum – marchio che dal 2015 realizza esperienze di Realtà virtuale per l’arte e la cultura, già esposte in numerosi musei italiani – con l’intento di accorciare le distanze fra i diversi settori che potenzialmente possono interagire con lo strumento della Realtà virtuale.

Le applicazioni della Realtà virtuale che si potranno trovare nel centro bolognese vanno dal gaming alla sanità, fino ad arrivare alla cultura e al cinema. Le tecnologie altamente all’avanguardia sviluppate da Vrums saranno al servizio di tutti i settori. Il know how di Vrums porterà a un’ulteriore crescita la sperimentazione e le azioni già messe in atto nell’utilizzo e nella fruizione quotidiana della Realtà virtuale.

Per altre informazioni: www.vrums.it/ – www.facebook.com/vrumsitalia/ – www.instagram.com/vrumsitalia/

COMMENTI

WORDPRESS: 0
DISQUS: