Imprenditori sovversivi

Imprenditori sovversivi

Appuntamento il 2 ottobre per conoscere un nuovo metodo che mette in discussione i modelli di business anglosassone basati sulla competizione.

Gli “Imprenditori Sovversivi” si incontrano a Bologna il 2 ottobre. Niente paura non si tratta di una roba rivoluzionaria, ma di un appuntamento per

Teatro Arena del Sole: Stagione 2019/2020
MicroBo Beer Festival: ritorna la kermesse dei microbirrifici e dello street food
Buono e bio all’insegna della sostenibilità: a Bologna è tempo di SANA

Gli “Imprenditori Sovversivi” si incontrano a Bologna il 2 ottobre. Niente paura non si tratta di una roba rivoluzionaria, ma di un appuntamento per presentare un nuovo metodo che mette in discussione i modelli di business anglosassone basati sulla competizione, a favore di un atteggiamento empatico e collaborativo, sia con i collaboratori che con i soggetti esterni all’azienda. Si tratta di un sistema unico in Italia per un approccio di gestione delle PMI incentrato interamente sulla qualità, non solo del lavoro ma della vita in generale. Perché insegna ad “usare” l’azienda come uno strumento di crescita personale, sotto il profilo emotivo e psicologico. A tutto vantaggio dell’azienda stessa.

“La sopravvivenza delle PMI non deve più rispondere alla logica darwiniana della selezione naturale – asserisce Fabrizio Cotza, autore del sistema ‘Imprenditori Sovversivi’ -. La competizione, infatti, tende a distruggere i valori più profondi e la sana collaborazione, sia internamente che sul mercato. Quindi perché continuare ad adottare approcci ormai inadeguati per crescere e in più pericolosi per la propria salute?”.

Il metodo “Imprenditori Sovversivi” si basa su un percorso di crescita in 7 passaggi per accompagnare l’imprenditore verso un nuovo modello di gestione aziendale. “Chi decide di intraprendere il percorso sovversivo, deve però essere disponibile a fare uno swich off culturale, per predisporre il terreno su cui verrà edificata una vita personale e lavorativa migliore”.

L’appuntamento, quindi, per scoprire questa nuova metodologia è il 2 ottobre a Bologna, dalle ore 14 alle 19, quando si terrà “OneShot”, l’evento nazionale che riunisce tutti gli Imprenditori Sovversivi. Nel corso della giornata verrà riassunta tutta la filosofia alla base di questo nuovo metodo e verranno riportate cinque testimonianze di imprenditrici e imprenditori che evidenzieranno il miglioramento della qualità di vita e dei loro utili in seguito all’applicazione dell’approccio: da chi ha aumentato gli utili del 30%, a chi ha migliorato la cultura aziendale interna attraverso la creazione di valori condivisi, da chi è riuscito ad operare un perfetto passaggio generazionale a chi ha migliorato drasticamente la propria qualità di vita pur avendo fatto crescere del doppio la propria azienda.

Per informazioni: numero verde gratuito 800592434 – www.oneshotsovversivo.it – info@imprenditorisovversivi.it

COMMENTI

WORDPRESS: 0
DISQUS: