ARCHIVIO ZETA – Visita guidata per riapertura di alcune sale del Museo Archeologico

ARCHIVIO ZETA – Visita guidata per riapertura di alcune sale del Museo Archeologico

Sabato 26 e domenica 27 ottobre Archivio Zeta propone un’azione scenica itinerante in alcune sale del Museo Archeologico di Bologna.

Sabato 26 e domenica 27 ottobre Archivio Zeta propone un’azione scenica itinerante in alcune sale del Museo Archeologico di Bologna. Lo spettacolo, M

A Bologna il nuovo laboratorio plastico di Kiwa Italia
“Pupi Avati. Sogni Incubi Visioni” di Andrea Maioli
MicroBo Beer Festival: ritorna la kermesse dei microbirrifici e dello street food

Sabato 26 e domenica 27 ottobre Archivio Zeta propone un’azione scenica itinerante in alcune sale del Museo Archeologico di Bologna. Lo spettacolo, MNEMOSYNE- Coralli di memoria nell’acqua torbida del tempo, di e con Gianluca Guidotti e Enrica Sangiovanni, con partitura sonora di Patrizio Barontini e tecnica di Andrea Sangiovanni, si avvale dell’utilizzo di cuffie Silent System.

In occasione della riapertura, dopo i lavori di ristrutturazione delle sale dedicate alla collezione greca, romana, etrusco-italica e gipsoteca del Museo Civico Archeologico di Bologna, Archivio Zeta propone una visita guidata ispirata nella quale Mnemosyne – dea della memoria – conduce i visitatori in un percorso fatto di lampi, scintille e frammenti poetici, antropologici e storici per accostarsi con un altro punto di vista agli oggetti delle collezioni e ai protagonisti della genesi del Museo. Una costellazione di interventi recitati, sonori e musicali sul significato filosofico del guardare un’opera d’arte.

        Calendario repliche

        Sabato 26 ottobre ore 15 e 16,30

        Domenica 27 ottobre ore 11 e 16,30

        Museo Civico Archeologico – via dell’Archiginnasio 2, Bologna

        Posti limitati

        Prenotazione obbligatoria al 334 9553640

        Ingresso 10 euro (comprensivo del biglietto museo)

COMMENTI

WORDPRESS: 0
DISQUS: