giovedì 14 dicembre 2017

Sei in > home > notizie > L’Altra Babele e ARCI salutano i nuovi arrivati con una Festa che coinvolge tutta la città

IN PRIMO PIANO

L’Altra Babele e ARCI salutano i nuovi arrivati con una Festa che coinvolge tutta la città

Dopo i mesi estivi, durante il mese di settembre Bologna torna a popolarsi di studenti universitari. Come ogni anno, le matricole si aggirano per le vie della città cercando di ambientarsi tra i portici del centro. Ad accoglierli, però, c’è la seconda edizione del Festival Be Matricola, un’iniziativa che si rivolge a tutta la cittadinanza, ma vuole mettere al centro i nuovi arrivati.

La manifestazione, che è stata organizzata dall’associazione universitaria L’altra Babele e da ARCI Bologna, si terrà presso il parco della Montagnola dal 26 settembre al 5 ottobre, con il patrocinio di: Regione Emilia-Romagna, Comune di Bologna, Quartiere San Vitale, Alma Mater ed ER.GO*- Azienda Regionale per il Diritto agli Studi Superiori dell'Emilia Romagna.

Lo spirito dell'iniziativa è quello di essere una sorta di vetrina per presentare la città: per fare questo, gli spazi della Montagnola ospiteranno ogni giorno, a partire dalle 15, incontri, conferenze, dibattiti, concerti e cineforum. La volontà è quella di far conoscere le numerose opportunità che i giovani hanno per vivere Bologna in modo costruttivo, collaborando, ad esempio, con le diverse associazioni giovanili che saranno presenti durante i giorni del festival.

Inoltre, la partecipazione di importanti personalità che ruotano attorno al capoluogo emiliano arricchiranno l’offerta culturale di quei giorni: tra gli altri, interverranno gli scrittori Wu Ming e Pino Cacucci, i giornalisti Emiliano Liuzzi, Biagio Simonetta e Antonella Beccaria, la presidente dell’ Associazione Parenti delle Vittime Strage di Ustica con Alessandro Gamberini,  legale dell’Associazione Parenti delle Vittime.

Ogni giorno ci saranno alcuni appuntamenti fissi, come lo spazio per i giochi in scatola, in collaborazione con Il Club degli Asinelli, e l’angolo letterario. Qui avranno luogo incontri con autori e poeti bolognesi come Ugo Rapezzi, Cinzia Demi ed Elena Benvenuti.
Anche l’Università sarà protagonista grazie alla disponibilità di diversi professori a tenere delle lectio magistralis inerenti la loro materia: Gianfranco Pasquino, Carlo Galli, Giorgio Gattei,  Andrea Morrone e altri ancora.

La realizzazione di Be Matricola è stata possibile grazie alla collaborazione con Hera, Sergio Tomassone, All For Music e ESL soggiorni linguistici. Tra le associazioni presenti, hanno dato un particolare contributo organizzativo Bum, Arcigay Cassero, Officina delle muse, Kinodromo e Buca del pallone. Per la cena, la collaborazione con la Vecchia Scuola Bolognese garantirà sfiziosi piatti della tradizione emiliana.

Il programma completo degli eventi è disponibile sul sito della manifestazione, www.bematricola.it, ma si potranno seguire le iniziative di Be Matricola anche su Facebook Radio città del capo ed Il Resto del Carlino media partner dell'evento.