giovedì 14 dicembre 2017

Sei in > home > arte e cultura

arte e cultura

PERCORSI D'ARTE - Calendario Settembre-Ottobre


CALENDARIO SETTEMBRE E OTTOBRE 2013.

1) Domenica 29 Settembre 2013 - Rocca Isolani di Minerbio (Bo). Col mese di settembre avrà inizio
un percorso dedicato ad alcune tra le più prestigiose dimore storiche del Bolognese tra Rinascimento e
Barocco. La Rocca di Minerbio è una costruzione fortificata di grande impatto. La versione corrente,
ricostruita a partire del 1530, è impreziosita dalla magnifica Torre Colombaia, innalzata su progetto del
Vignola nel 1536. La torre, da poco nuovamente agibile dopo gli eventi sismici del 2012, conserva ancora
all'interno l’originaria rampa lignea elicoidale (vero capolavoro di architettura rurale) anticamente
necessaria per l'allevamento dei colombi. Ulteriore lustro e unicità, è conferito alla Rocca dal superbo ciclo
di pitture eseguito da Amico Aspertini tra il 1538 e il 1542 e suddiviso in tre sale: Sala di Marte, Sala
dell’Astonomia e Sala di Ercole. Ampie digressioni sono previste sulla fisionomia del paesaggio,
sull’adiacente Palazzo del Triachini e sull’economia della corte. Sarà possibile visitare anche le antiche
cantine. Durata 90 min circa. Punto di incontro al cancello su via Garibaldi 1 a Minerbio, ore 10.30.
Costo a persona € 10 + € 6 richiesti dalla proprietà per l’ingresso alla Rocca.

2) Giovedì 10 Ottobre 2013 - Teatro di Villa Mazzacorati (Bo), conferenza-spettacolo dal titolo:
"Il Fumo nell'Arte". Questa serata, già proposta con successo in altre sedi, prende spunto dal testo
scritto a quattro mani da M.Martelli e V. Zagà (pneumologo) dal titolo “Il fumo di Tabacco nell’Arte
Pittorica”, pubblicato sulla rivista internazionale “Tabaccologia” (2011, n° 2, p. 19-27). Tramite
proiezione su grande schermo, il Dr.Martelli esaminerà opere pittoriche comprese tra il XVI e il XIX secolo
che trattano il tema del fumo di tabacco e del fumatore, con particolare riferimento alla pittura fiamminga,
da Frans Hals a Vincent Van Gogh. Un ampio excursus che mira a mettere in luce, con risultati imprevisti
e a volte sorprendenti, il rapporto tra uomo e tabacco, comune alle culture di ogni tempo e paese. Gli aspetti
iconografici e simbolici della pratica del fumo, le sue implicazioni psicologiche, attraverso gli occhi di
grandi artisti del passato, acquisiscono una fisionomia inedita, contribuendo alla creazione di una nuova
immagine dell’uomo nella società. Un mito che non conosce tramonto. Nella cornice elegante ed unica al
mondo del Teatro di Villa Aldrovandi Mazzacorati (1763), unanimemente considerato una autentica gemma
e dotato di un’acustica perfetta, una serata che unisce in maniera originale cultura, arte e storia dell’uomo.
Serata Realizzata in collaborazione con l'Ass.ne Cultura e Arte del Settecento. Durata 90 min circa. Posti
a sedere disponibili 100. Inizio accoglienza ore 20.00, inizio serata Ore 20.30. Villa Aldrovandi
Mazzacorati, via toscana 19. L'ingresso al Teatro è sotto l'ala sinistra del portico. Per partecipare si
richiede un contributo di €10 a persona (€ 8,00 per i soci) che verrà utilizzato dall’Associazione per tutte
le operazioni necessarie alla salvaguardia, promozione e manutenzione dell’antico teatro. Il contributo
verrà versato la sera stessa all’ingresso del teatro.

3) Domenica 20 Ottobre 2013 - Palazzo Albergati di Zola Predosa (Bo). La più fastosa dimora
barocca del Bolognese e certamente una delle più ambiziose costruzioni private di tutto il nord Italia. La sua
particolare collocazione nel contado, il rapporto con la natura, il magniloquente apparato pittorico e
scultoreo e la particolarità architettonica del Salone dell'Orologio (alto 40 m), fanno di Palazzo Albergati di
Zola un luogo denso di arte e storia che ha ospitato nei secoli personaggi di fama mondiale. Sarete condotti
alla scoperta di questo luogo magnifico e poetico, dove si intrecciano pittura, poesia e teatro, con
particolare attenzione alla lettura e decodificazione dei prestigiosi cicli di affreschi e al valore simbolico
delle sculture che corredano le sale. Si visiteranno inoltre le gigantesche cantine che conservano in loco le
altrettanto smisurate botti originali e i vari settori destinati alla produzione e lavorazione dei prodotti della
terra. Durata 90 min circa. Punto di incontro nel giardino di Palazzo Albergati, Via Angelo Masini 46,
Zola Predosa (BO), ore 10.00. Costo a persona € 10 + € 8 richiesti dalla proprietà per l’ingresso al
Palazzo.

 

Per partecipare è indispensabile la prenotazione secondo i seguenti riferimenti:
max@maxmartelli.it – 3392081407 – www.maxmartelli.it
La quota di partecipazione potrà essere saldata direttamente il giorno stesso degli eventi presso i punti di incontro
specificati, oppure anticipatamente tramite bonifico bancario alle seguenti coordinate:
Banca/filiale: Banca di Bologna – sede IBAN:IT 69 S 0888302401CC0160036573
specificando come causale l'evento per cui si effettua il versamento.
Note: E’ consigliabile arrivare circa 15 minuti prima dell'orario di inizio indicato, per facilitare le operazioni di registrazione. La
comunicazione di eventuali disdette è gradita almeno 2 giorni prima della data dell'evento. Nel caso in cui la disdetta giunga
successivamente, le quote pagate anticipatamente tramite bonifico bancario non potranno essere restituite.